Nostos

La rassegna Nostos. Racconti dal Mediterraneo è liberamente ispirata all’epica greca legata al tema del nostos, il ritorno. Le opere selezionate si basano tutte sulla narrazione del viaggio e sfogliandole si ha come l’impressione di toccare con mano quei profumi, quelle sensazioni e quei colori che da secoli affascinano come in un sogno i viaggiatori del Mediterraneo. In nessun altro luogo della città di Bari questa iniziativa poteva partire se non dal Villaggio Trieste di Bari, dove gli esuli italiani provenienti dalle isole e dalle coste del Mediterraneo tornarono, dopo una lunga odissea, nella terra dei padri.

I edizione

Domenica 3 luglio alle ore 19.00 si é tenuta presso il parco “Don Tonino Bello” del Villaggio Trieste di Bari la rassegna letteraria Nostos. Racconti dal Mediterraneo, organizzata da LB Edizioni in collaborazione con il Centro Scambi Mediterranei. Nel corso dell’evento si sono esibiti dal vivo i Radicanto (Maria Giaquinto e Giuseppe De Trizio), e sono state presentate al pubblico le opere Sarò sabbia nel deserto (Ed. Gelsorosso) con Claudia Lorusso e Patrizia Ripa, Cielo e terra. Diario di un poeta (Ed. Genesi) con Daniele Giancane e Sandro Marano, Còntime (Ed. Secop) con Amelia Resaz e Marina Leo, L’Armenia. Il suo martirio e le sue rivendicazioni (Ed. FaL Vision) con Cosma Cafueri e Kegham Kegham Boloyan. Modera Valentina Campanella. In chiusura, Cristiana Papazissis ha recitato la poesia “Itaca” di Costantino Kavafis.

II edizione

Domenica 9 luglio 2017 alle ore 19.00 si è tenuta presso la terrazza del Fortino Sant’Antonio di Bari la II edizione della rassegna letteraria “Nostos. Racconti dal Mediterraneo” organizzata da LB edizioni e dal Centro Scambi Mediterranei. Nel corso dell’evento sono stati presentati i volumi Viaggio alla Luna con la partecipazione di Claudia Lorusso e Cristina Consiglio, Mito classico con Bianca Sorrentino e Corrado Petrocelli, Il viaggio accanto con Piefranco Bruni, Daniele Giancane e Sandro Marano, Breviario mediterraneo con Nicolò Carnimeo e Enrica Simonetti. La manifestazione si è conclusa con l’esibizione musicale del gruppo “Bariche”, la presentazione dell’installazione curata dall’artista Sergio Scarcelli e con la narrazione scenica di Vito Lopriore tratta dall’Odissea.