IN ATTESA DEL DEBUTTO

Ripercorrendo la sua vita, Egidio Pani insiste sulla labilità dei confini, sulle memorie che non riesce ad abbandonare, sostenendo anche che esse “si sono già allontanate o tutte, dentro di me, sepolte”. Così questo suo libro nasce nel tentativo di ricondurre tutte le memorie “ad un senso e a un significato” che contiene spunti e suggestioni profonde. A Bari e ai baresi sono dedicate molteplici riflessioni che mescolano le impressioni del giovane Egidio con l’occhio ormai smagato dell’uomo maturo. È difficile seguire il suo percorso fra le mille incombenze che ha dovuto affrontare, ma cercheremo di farlo cominciando dalle immagini del profondo Sud, dalla Calabria degli anni Trenta.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star