SINFONIA. APPUNTI PER UN NUOVO UMANESIMO?

«Non ci avevo mai pensato prima. Eppure da tanti anni ascolto musica sinfonica che mi accompagna nelle giornate di lavoro e nei momenti di riflessione. Come un sottofondo, un clima diventato delicata scansione della quotidianità. E che in certi momenti reclama una pausa dall’attività, per consentire al cuore di dilatarsi e di accogliere l’armonia di una musicalità che evoca emozioni e sentimenti con un’intensità di pienezza, che non lascia spazio che all’ascolto. E allora perché non pensare di coniugare sinfonia e vita, in una combinazione che non sappia di astrazione vuota, di esercitazione letteraria, di aspirazione presuntuosa?» (A. Patti).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star