Armeni in Sicilia

Il saggio che state per leggere ha una rilevante importanza non solo nel fare luce sui rapporti tra l’Italia e l’Armenia ma anche per la prospettiva di un ulteriore efficace sviluppo degli stessi. Per me il valore di codesta ricerca è ancora più grande poiché sia l’autore del saggio, sia la persona che ha sollecitato e suggerito la nascita e lo sviluppo del presente studio, l’Ambasciatrice Straordinaria e Plenipotenziaria della Repubblica di Armenia in Italia, S.E. Tsovinar Hambardzumyan, sono da me profondamente rispettate. L’obiettivo del presente saggio è quello di mettere in luce proprio uno dei fattori sociali dei rapporti bilaterali italo-armeni, ossia la presenza storica degli Armeni in una delle regioni italiane più importanti ai fini della maturazione e affermazione storica degli stessi, la Sicilia. La ricerca del prof. Carlo Coppola copre un ampio arco cronologico. L’autore inizia il saggio con le prime tracce della presenza storica armena in Sicilia che risalgono ai primi secoli della dominazione bizantina e prosegue fino ai giorni nostri. Si tratta di uno studio storico-bibliografico che meriterebbe di essere ulteriormente applicato, nelle sue metodologie, anche per altre regioni italiane (dalla Prefazione di Vahe Gevorgyan).
***
Procedi all’acquisto cliccando qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...